• Libra Adri

Toro: "faccio ciò che voglio…"


Lisa Morpurgo, la più grande astrologa italiana, scriveva che coloro che appartengono al segno del Toro, sono dei coglioni… bizzarro linguaggio, in una studiosa raffinata ed erudita come lei ma credo che sapendo di non dover dimostrare nulla, non avesse più peli sulla lingua. Io non mi spingo ad affermare tanto, dico solo che le persone di questo segno sono sempre fonte di sorprese per chi le studia o le frequenta.

Non sarei sorpresa se nessun Toro sarà mai tanto incuriosito da leggere o sentire cosa hanno gli altri da dire di lui; pensano di sapere benissimo quello che sono, cosa vogliono e perché, piuttosto lo faranno quelli che vivono o lavorano con loro.

I nati sotto il segno del Toro (per semplicità “i toro“) non sono particolarmente generosi, non chiedete loro prestiti, l’unica cosa che possono darvi gratuitamente sono saggi consigli. Non si possono definire avari, ma molto spesso sono taccagni, disposti a spendere cifre considerevoli per esaudire un loro desiderio ma che stentano a spendere 10€ per un regalino.

Il segno del Toro è regolato dal pianeta Venere, un’adorabile dea comunemente considerata di “coscia allegra”, che non si è mai fatta mancare nulla e i toro non tradiscono questo stereotipo, hanno una cura particolare del loro aspetto esteriore ed amano circondarsi di cose belle e raffinate e di oggetti di buon gusto.

I toro posseggono la grande virtù della pazienza e della costanza, appartengono ad un segno molto stabile in cui sono presenti testardaggine ed un forte desiderio di possesso. Sono individui leali, pur con qualche debolezza, hanno uno spiccato senso dell’amicizia, arrivano anche ad aiutare economicamente gli amici, facendo violenza alla loro grande parsimonia.

Danno importanza all’armonia nella loro vita ma il loro più grande difetto consiste nel non accettare il contraddittorio, sanno cosa vogliono e non tollerano intromissioni, va tutto bene fintanto che sono liberi di agire a modo loro.

Se ci soffermiamo all’aspetto esclusivamente astrologico, ovvero alla loro indole, i toro potrebbero essere considerati dei materialisti, attaccati alle cose che posseggono, amanti del cibo e del buon vino, della loro bella casa arredata con gusto e piena di oggetti raffinati, sarebbe molto riduttivo per loro vivere in un luogo in cui manchi la bellezza, anche se alcune di queste peculiarità appartengono anche ad altri segni zodiacali, quello che invece mi appassiona è scoprire il lato meno conosciuto, non perché i toro nascondano a se stessi o agli altri il loro vero “volto” ma perché l’aspetto serio, affidabile, determinato, paziente è quello su cui ci si sofferma senza indagare oltre, pensando che non vi sia altro da scoprire……..tralasciando di approfondire l’aspetto deciso, testardo, caparbio, la natura possessiva, la pigrizia, la mancanza di autocritica.


Gli individui toro sono incline a rimuginare i propri pensieri e ad agire o reagire con molta calma, sono apparentemente arrendevoli e danno prova di pazienza, MA in realtà sono degli incassatori con la memoria lunga; a volte uno sgarbo meno grave di altri, scatena la loro collera, come la fatidica goccia… all’apparenza tolleranti, sanno attendere e se e quando arrivassero alla conclusione di essere stati traditi o strumentalizzati, diverrebbero crudeli, non inscenando sfuriate e discussioni ma con una collera fredda e senza scampo che vedrebbe il malcapitato, definitivamente eliminato dalla loro vita sociale.

Come tutti gli esseri umani, il loro porsi verso la società sarà influenzato dall’ambiente famigliare in cui sono cresciuti e dalla educazione ricevuta. La loro indole rimarrà quella sopra descritta, specialmente se i piccoli toro non riceveranno dai genitori l’insegnamento e/o l’esempio a controllare il loro egoismo e gli istinti prevaricatori. Ma a prescindere l’educazione, il loro carattere potrà essere mitigato solo da fattori esterni quali l’ascendente ed eventuali favorevoli aspetti planetari.

Il senso della proprietà è molto importante e l’essere possessivo è il loro più grande difetto, fino ad arrivare ad affermare che per loro ‘mangiare per vivere’, equivale a ‘possedere per essere felici’.

Mi è capitato di ascoltare la frase: ‘faccio ciò che voglio…’ pronunciata senza sorriso da un toro con una sorprendente determinazione, che spiazza le persone che sino ad allora, avevano considerato il toro una persona moderata; come un “rullo compressore” quando ha preso una decisione, non si lascia fermare da niente e da nessuno, non esiste ragionamento, argomentazione logica che lo possa far desistere dal suo proposito.

Anche negli scambi di opinioni è inutile insistere sulle proprie ragioni se queste divergono da quelle dell’interlocutore Toro, difficilmente si potrà convincerlo, definirlo ostinato non illustra appieno il concetto.

Nonostante ciò, i toro desiderano una vita serena che comprenda anche una relazione stabile, il Toro sa dare calore ed amore a chi gli sta vicino, ma è altrettanto egoista, geloso e possessivo così come potrebbe esserlo di un oggetto di sua proprietà.

Fra i nativi del Toro si riscontra una “sordità inconscia o selettiva” che induce queste persone a dimenticare certi discorsi che potrebbero essere fonte di malumore e non c’è verso di rammentare loro l’accaduto, in buona fede non ricordano e non credono e non cambiano idea, qualsiasi cosa gli si dica.

Molto spesso il toro esterna mitezza,  docilità e grande spirito di adattamento che non sono reali; in esso convivono due aspetti dominanti:  è autoindulgente o autorepresso, condizioni che possono convivere esternando a fasi alterne: esagerazione o passività, attrazione per la vita mondana o tendenza alla tranquilla vita di famiglia, a volte prodighi o avari, i più fedeli dello zodiaco o propensi alle avventure amorose.


In conclusione questa mia analisi potrà non essere gradita agli amici toro, che posseggono anche moltissimi pregi ma si lasciano sedurre dagli aspetti forti e predominanti della loro indole.

Lo scopo che tutti gli studiosi seri di Astrologia si prefiggono, non è nascondere la verità, ma aiutare le persone a conoscere il lato oscuro del loro carattere, perché possano correggersi, se vogliono.



#toro #materialista #indoledeltoro #sorditàinconscia #tororaffinato #esserepossessivo

0 visualizzazioni