• Libra Adri

Lasciare un ricordo





Abbandonata la comunicazione vecchio stile, alcuni anni fa aprii questo blog e fu l’idea migliore che potessi avere, con i miei scritti e la loro diffusione, posso provare a cambiare le cose esprimendo la mia opinione, perchè scrivere é la sola capacità che nessuno può fermare, le idee non si possono cancellare.

Non scrivo a fini di lucro, scrivo per me stessa, non ho scadenze, scrivo quando mi sento pronta, quando l’idea che mi raggiunge mi piace e mi convince, per il piacere di rivivere ricordi ed esperienze. 

Sono esistite persone che hanno trasmesso un solo ed unico pensiero e per questo sono ancora ricordate a dimostrazione che si vive della reputazione, della stima, della fiducia che hanno ispirato.

Chi ha brama di successo e riesce a raggiungerlo, ne vuole ancora, non si accontenta, é disposto a tutto per apparire in TV o sui giornali, mentire, prostitursi, farsi ridicolizzare o insultare da conduttrici e giornalisti.

Chi si batte per suscitare clamore è un ‘disonesto’ che vuole impressionare i creduloni. 

È umano volere attenzione per le nostre idee, chiederci cosa desideriamo, quali e quanti sacrifici siamo disposti ad accettare, perché ad ogni nostra azione, ci sarà sempre una reazione. 

I nostri gesti restano belli anche se nessuno li conosce, se non vengono commentati e non ci procurano fama e potere, come molti sognano e vorrebbero. 

Quello che conta è lasciare una traccia della nostra esistenza, che sarà subordinata all’onestà con cui abbiamo vissuto. 

Io non mi illudo che in fondo al nostro animo ci sia solo il bene, in un punto nascosto di noi stessi esistono pensieri e desideri negativi di cui proviamo vergogna e teniamo nascosti.. la miseria spirituale si riconosce in quelle persone che si fanno un’idea troppo idealizzata di se stessi e troppo negativa degli altri ed incancreniscono il loro animo senza cambiare idea, senza mettersi in discussione, per questo chi ci invidia, chi prova a scoraggiarci, deve essere allontanato dalla nostra vita.

Sono in tanti a dire che bisogna fare un bilancio della propria vita, ci ho provato.. ma anche se sono stata fortunata, i bilanci riescono solo a rattristarmi, perchè scopro sempre un modo migliore di fare qualcosa.. che ho già fatto, occasioni perse, chi ha tradito le sue promesse.. se qualcuno ha scelto i compromessi, se ha rinunciato ai suoi sogni, si sentirà avvilito, amareggiato, se poi capirà di aver perso scioccamente l’occasione della sua vita, si sentirà distrutto.

Meglio non farli i bilanci, ci pensa la vita a ricordarci le delusioni che abbiamo patito, per incapacità, per paura, a volte per sfortuna, spesso per mancanza di coraggio, purtroppo gli errori non si possono correggere, ma ci avranno insegnato qualcosa.

Soprattutto evitare di dare consigli non richiesti, che nessuno ascolta, meglio che imparino da soli, dai loro errori, cadere e rialzarsi, senza aiuti.


‘La vita bisogna inventarsela, con determinazione, con il coraggio di osare, non pensare solo ai soldi e alla carriera, superando anzi dimenticando quel servilismo, quella passività che in troppi credono sia necessaria per sopravvivere.. basta un poco di coraggio.’ 



#osare #corrispondenza #bilancidiunavita #sfiducia #scrivere #consigli #sbagliare #delusioni #coraggio #esperienze #ricordi

0 visualizzazioni