• Libra Adri

Il lato oscuro dei segni di Terra

Aggiornato il: mar 25


Parlare dei segni di Terra sarà più rilassante, perchè il Toro, la Vergine ed il Capricorno non sono personaggi complicati. Sono attaccati alle cose concrete, non troppo curiosi,  niente affatto complicati, ma calcolatori e determinati.


Il Toro é considerato il ‘bello’ dello Zodiaco e si circonda di belle cose che lo soddisfano e lo completano, la Vergine é meticolosa e va in apprensione se qualcuno contesta il suo perbenismo o disturba la sua ‘quiete’, il Capricorno fra una battuta ed un falso sorriso, con determinazione e senza remore morali, dà la scalata al successo.


Ogni persona ha in se un lato luminoso ed un altro oscuro, non parlo di una mediocre dicotomia, ‘il buono ed il cattivo, il bello ed il brutto..’ ma qualcosa che rende l’essere umano un personaggio unico, irripetibile ed a volte misterioso.  


La condizione che ci rende unici, dipende da fattori che sono diversi da persona a persona, dal modo in cui si è cresciuti, dall’educazione ricevuta, dalla bontà o dalla cattiveria che esiste in ognuno di noi, dal temperamento, dall’intelligenza. 


Il lato positivo che ci disingue è palese, anche volendo non si può nascondere, mentre il lato oscuro a volte sfugge persino ai diretti interessati, ne hanno timore, vergogna, ma per gestirlo e dominarlo, dobbiamo imparare a riconoscerlo. 



Toro: 21 aprile – 21 maggio


possessivi, egoisti, golosi, ossessivi per l’ordine


Come vero rappresentante del pragmatismo, della fermezza e del senso pratico, la persona Toro è caparbiamente attaccata ai propri concetti, abitudini e soddisfazioni, sia fisiche che gastronomiche, 



infatti sono golosi oltre il normale, quindi é essenziale che tengano sotto controllo il consumo di vino e cibo, se vogliono mantenere il loro invidiabile aspetto anche avanti negli anni



La loro virtù é la pazienza, sin da piccoli hanno capito che le scorciatoie procurano solo guai, mentre il loro più grande difetto é la possessività, hanno bisogno che il loro senso di soddisfazione sia il più tangibile possibile e a volte questo confondere l’amore con il possesso, causa nel partner, una forma di claustrofobia, ma quando il soggetto Toro si accorgerà che nessuno può essere considerato proprietà di un altro, proverà un vero shock, sarà meglio che impari presto ad avere un attegiamento autocritico e mostrarsi  meno opprimente con il partner.




Vergine: 23 agosto – 22 settembre


precisi, puliti, organizzati, ossessionati dall’ordine


Nel mio immaginario, paragono gli appartenenti al segno della Vergine a tante formiche che procedono in fila con il loro carico sul dorso, precise, instancabili, ordinate, da bambini tutti abbiamo messo scompiglio in quelle file, creando il caos, povere formiche impazzite per il disordine. 


“I virginiani sono dei perfezionisti” è qualcosa che probabilmente molti hanno sperimentato, in effetti i Vergine hanno una vita quieta, organizzata, sempre alla ricerca dell’ordine in senso lato, in casa, in ufficio, ovunque. Si sforzano di utilizzare il proprio intelletto al servizio di qualcosa e nel modo più pratico possibile; ma quando qualcuno interrompe questo ritmo di rigorosa precisione, la vita organizzata della persona Vergine, diventerà un inferno e sarà insostenibile anche per chi gli vive accanto. Questo va oltre il perfezionismo, è una ossessione per i propri standard, ma ognuno ha il diritto di vivere come vuole.



Capricorno 22 dicembre – 20 gennaio


rigido, determinato, implacabile, perseverante


Il Capricorno é governato dal sobrio e rigido Saturno pianeta della disciplina. 


Saturno é paragonabile ad un padre severo, che non si apprezza quando si é giovani, ma solo quando le vicende della vita ci hanno messo alla prova e ci ricordano gli insegnamenti impartiti da papà-Saturno: “la disciplina e il senso di responsabilità” che ci aiuteranno a superare i momenti difficili e trarre un insegnamento dai nostri errori.



I Capricorno molto presto imparano che la vita è piena di prove, difficoltà e richiede un duro lavoro, e consapevoli dei loro limiti, capiscono che dovranno impegnarsi per raggiungere i traguardi che si sono prefissi.


Questa consapevolezza trasforma spesso il Capricorno in un essere un po’ desolante, per essere stato influenzato dalle responsabilità durante la precoce maturità emotiva, ma nonostante questo, nasconde sotto la ‘cenere’ il senso dell’umorismo che sa opportunamente usare, per entrare nelle grazie delle persone che ritiene possano essergli di aiuto.  


Per nascondere il lato deprimente, la persona Capricorno crea maschere e meccanismi di difesa, nasconde le sue frustrazioni, sia sotto forma di comportamento calmo e freddo, sia recitando la parte  di una persona vivace, ma se le sue aspettative saranno disattese, sarà sempre per colpa di altri.



Quando la sua volontà é rivolta alla scalata sociale, bisogna ammirare la sua determinazione e la sua forza di volontà, é capace di aspettare anni per raggiungere il suo scopo, ma quando prevarica o abusa dei diritti dei rivali, la sua tenacia incute preoccupazione e paura.


Non bisogna mai dimenticare che il Capricorno é un personaggio paziente nel raggiungere i suoi obiettivi e metodico nel lavoro, nello studio e nella realizzazione dei suoi desideri.. non si fermerà fin tanto che non ha avrà ottenuto quello che vuole, anche con mezzi non consentiti dal comune senso morale e legale. 





#capricorno #toro #Vergine #Virgo

0 visualizzazioni