• Libra Adri

Il lato oscuro dei segni di Fuoco

Aggiornato il: 7 giorni fa



I segni di Fuoco sono i segni più impulsivi, arroganti, invadenti dello Zodiaco e sono i più difficili da illustrare, ma soprattutto non sono complicati o tortuosi. Si amano o si odiano, non esistono vie di mezzo.


L’Ariete aggressivo, il Leone esibizionista e superbo, vuole sempre dominare, il Sagittario irrequieto ed impulsivo, sempre in movimento.

La condizione che ci rende unici, dipende da fattori che sono diversi da persona a persona, dal modo in cui si è cresciuti, dall’educazione ricevuta, dalla bontà o dalla cattiveria che esiste in ognuno di noi, dal temperamento, dall’intelligenza. 


Il lato positivo che ci disingue è palese, anche volendo non si può nascondere, mentre il lato oscuro a volte sfugge persino ai diretti interessati, ne hanno timore, vergogna, ma per gestirlo e dominarlo, dobbiamo imparare a riconoscerlo. 




Ariete 21 marzo – 20 aprile


egoista, aggressivo, impulsivo, vuole avere sempre ragione





L’egoismo é il suo difetto più evidente, quando si comporta in maniera egoistica nei confronti del partner o di un amico, prova spesso un senso di colpa che tenta di mascherare con piccole gentilezze e regali, per farsi perdonare la sua aggressività.


Gli Ariete sono persone avventurose ed intense, conquistare innumerevoli cuori li inorgoglisce, ma dietro la facciata della persona comunicativa, sorridente,  c’è una persona con un temperamento molto forte con atteggiamenti egoistici e impulsivi. Per andare daccordo con un Ariete bisogna avere un carattere equilibrato ed accomodante, altrimenti sarà una ‘guerra‘ persa.


Sono persone che, quando perdono il controllo, mostrano la loro violenza repressa fino a quel momento. Non stiamo parlando necessariamente di violenza fisica, perché in una discussione accesa, in ufficio, in casa, in famiglia, l’Ariete può pronunciare molte dure verità selvaggiamente e drammaticamente; un difetto che potrebbe correggere sforzandosi di fare attenzione e di comprendere le esigenze di chi gli sta accanto.



Questo aspetto degli Ariete è il meno piacevole del loro carattere, in quanto li induce ad agire senza pensare e senza curarsi degli altri, pur di raggiungere il loro scopo;  svaporata la  rabbia e l’aggressività, l’Ariete sarà uno dei primi a cercare un qualsiasi appiglio per tornare in buoni rapporti con l’avversario


Addomesticato il lato negativo, infatti, la sua impulsività può essere dirottata verso situazioni benefiche dove, pur correndo il rischio di trovarsi coinvolto in condizioni inaspettate, il più grande rischio che correrà sarà quello di rendere felice qualcuno.




Leone 23 luglio – 23 agosto


arrogante, esibizionista, ambizioso, superbo, vuole sempre prevalere




Governato dal Sole ed essendo il segno fisso dell’elemento fuoco, il Leone è un essere luminoso. Come il sole, i leoni sanno come attirare gli altri intorno a loro e sanno come farsi notare. Sono spesso esempi di vita, hanno personalità forti ed a volte carismatiche.  Quando non sono considerati unici, quando non possono brillare, quando perdono il loro spazio e l’attenzione di un pubblico, mostrano tutta la loro arroganza, la superbia, ed il desiderio di prevalere su tutto e tutti. 


Sono ambiziosi e tendono ad uno stile di vita al di sopra delle loro possibilità, preferiscono consumare un caffè in un locale di lusso, che un intero pasto in una trattoria economica, tendono ad uno stile di vita al di sopra delle loro possibilità, hanno bisogno di una solida base finanziaria per riuscire a realizzare quello che vogliono e sono disposti a lavorare duramente per realizzare i loro ideali, quando falliscono in questo impegno, non potendo assaporare il successo che sono sicuri di meritare, si sentono sfiduciati e tradititi.


Il Leone può anche essere educato, ma manca sempre di umiltà, di considerazione per chi gli sta accanto, a differenza degli Acquario, il suo opposto, a cui non interessa l’opinione che gli altri hanno di loro. 


Quello che il Leone desidera e che cercherà sempre di conquistare, sarà l’attenzione, il rispetto e l’ammirazione degli altri e non gli sarà difficile ottenerla quando imparerà a valutare e rispettare ‘il pubblico‘ che lo circonda. 




Sagittario 22 novembre – 22 dicembre


invadendenti, irrequiti, impulsivi




Il Sagittario insieme con i Gemelli, ma in espressioni e modi diversi, sono fra i personaggi più intelligenti dello Zodiaco, ma troppo simili. Anche loro si amano o si odiano, senza vie di mezzo.



Segno mutabile, dell’elemento fuoco è governato da Giove, il pianeta considerato “il grande benefattore”, il pianeta della fortuna, della grandezza spirituale, della prosperità e dell’espansione. 


I Sagittari sono persone benvenute in ogni gruppo di amici: di solito sono divertenti, leggeri e vivaci, con naturalezza diventano l’anima di una festa ed é sempre un piacere avere con loro una stimolante conversazione.


La curiosità é la loro priorità, amano provare cose diverse ed avere nuovi incontri, ma non riescono a fissare dei limiti nei rapporti con gli altri; l’espansività, che nasce come un pregio, troppo spesso si trasforma in un difetto e diventano invadenti, in altre occasioni superano limiti che non dovrebbero oltrepassare, facendo degenerare in discussioni quelle che erano semplici conversazioni, fino ad arrivare alle dispute per opinioni diverse.


Sono competitivi ed inclini ad intromettersi ed anche quando scoprono che il ‘prato’ che stanno calpestando non appartiene a loro, se ne ‘appropriano’ senza pensarci due volte.


Nonostante le buone qualità dei Sagittario, non é facile vivere accanto a loro, non hanno ancora finito un programma e subito ne iniziano un altro, sempre in movimento, sempre alla ricerca di qualcosa che stimoli la loro fantasia, si rimane sempre sorpresi da ciò di cui sono capaci.



#ariete #Leone #Sagittario

6 visualizzazioni