• Libra Adri

Figlio mio figlio.


Arriva il giorno che stringi fra le braccia un fagottino con un faccino dalla pelle vellutata come una pesca.

Arriva il giorno che accarezzi il volto ruvido di tuo figlio.

Il fagottino e l’uomo, non fa differenza, li ami da una vita come il primo istante.

Arriva il giorno che il figlio diventato adulto parte, hai fatto per lui quello che hai potuto, lo guardi uscire dalla tua vita e ti si strazia l’anima.

A volte lo riabbracci mentre è in sosta fra un aereo ed un’altro, si ferma qualche giorno, vorresti che ti raccontasse ma lui è già lontano con i suoi pensieri.

“Mi ama ancora, sono sicura….”

Allora ti viene in mente un bimbo con gli occhi pieni di fiducia.

“mamma quanto mi vuoi bene?” ….


” da qui alla luna!”…


eri tutto per lui, e’ stato tutto per te.

La ruota gira, non si ferma mai,

io sono quello che tu sarai,

io ero quello che tu sei.

Guardo mia madre, sta invecchiando, ha qualche capello bianco ma non lo nasconde.

La ricordo quando era ancora giovane, aveva allora la mia età di adesso, la pelle liscia, il corpo snello.

Passano gli anni ma per me è sempre quella giovane donna che si chinava a baciarmi ed io assaporavo il suo profumo.

Quando penso a lei mi vengono alla mente dei flash, mamma all’uscita della scuola, che mi porta in piscina, che mi spiega la lezione di storia, che mi aspetta sveglia e quando mio padre chiede: “è appena tornato?” lei risponde: “no.. è tornato già da un’ora..” Sapeva non essere invadente, che potevo confidarmi con lei, se avessi voluto.

Gli impegni incalzano, non ho tempo da dedicarle, una telefonata ogni tanto, lo so che non le basta, solo i suoi occhi tristi parlano per lei.

Ogni volta mi dico che la prossima volta mi fermerò più a lungo, le dedicherò più tempo, in fondo al cuore lo spero ma so che non sarà così e mi sento in colpa, allora divento brusco e mi allontano prima ancora di ripartire.

Mi piacerebbe per una ultima volta nascondere il mio volto nella piega del tuo collo, mamma e ricordare quando eri giovane e racchiudevi tutto il mio mondo.


0 visualizzazioni